Il cibo ha la magnifica reputazione di far avvicinare la gente e, secondo I libri di storia, ha anche la reputazione di prevenire le guerre.

Facendo un salto nel lontano 1529, un esercito di fanti cattolici stava affrontando un esercito di protestanti durante la Riformazione della Svizzera.

Sebbene il conflitto sia stato chiamato la “Prima Guerra di Kappel”, in realtà nessuna violenza ha avuto luogo sul campo di battaglia.

Questo perché mentre i leader dei due eserciti stavano negoziando, i due gruppi di soldati hanno iniziato a chiacchierare. Man mano che diventavano sempre più amichevoli, gli eserciti decisero di combinare le loro razioni separate per condividere un pasto a base di “zuppa di latte”, con i protestanti che fornivano il pane e i cattolici che fornivano il latte.

La solidarietà che si instaurò tra i due eserciti durante il loro pasto improvvisato aiutò a far si che il conflitto si risolvesse e la pace tornasse.

Ancora oggi la zuppa di latte, anche conosciuta come Kappeler Milchsuppe, è un piatto molto apprezzato della cucina svizzera.

Nonostante il fatto che oggi il piatto contiene alcuni ingredienti in più rispetto al leggendario campo di battaglia diversi secoli fa, gli esperti di cucina sostengono ancora oggi che la zuppa di latte può aiutare a riunire le persone, indipendentemente dalla causa del loro disaccordo.

La Kappeler Milchsuppe non è stato solo un simbolo di pace nel 16esimo secolo, ma più di rencente è stata usata per segnare la fine della lunga disputa tra ZUigo e St. Gallen.

Nel 1712, si stava combattendo la Guerra di Toggenburg praticamente per gli stessi motivi religiosi per cui iniziarono le guerre di Kappel. Gli eserciti protestani di Zurigo e Berna presero l’Abazzia di St. Gall e e saccheggiarono molti dei loro preziosi manufatti. Solo nel 1996 poi St. Gallen chiese a Zurigo di renderli.

Sebbene non tutti gli oggetti siano mai stati restituiti, Zurigo ha restituito la più antica biografia di St. Gall, e anche una replica del famoso globo di St.Gall (la copia ora si trova nella Stiftsbibliothek di St. Gall, e l’originale nel Landesmuseum a Zurigo). Per celebrare la chiusura di questo conflitto, nel 2006, i ministri del governo di Zurigo e St. Gall hanno festeggiato con un banchetto a base di Kappeler Milchsuppe.

Per chi avesse curiosità di provare questa ricetta di pace ho riportato qui la ricetta tradizionale.

Mi Piace